Book&Events: 30° Salone del Libro di Torino

IMG_2302

Mancano pochi giorni alla partenza dell’evento italiano dedicato a editoria e lettura più atteso da appassionati e addetti ai lavori.

Il Salone Internazionale del Libro di Torino si svolgerà dal 18 al 22 Maggio e, come ogni anno, il programma è fitto di incontri, approfondimenti ed eventi, tutti consultabili sul sito sito web dell’evento e sulla App Salone del Libro.

Si prospetta davvero un Salone speciale quest’anno: si tratta infatti della trentesima edizione della manifestazione.

Ecco come Nicola Lagioia, per la prima volta direttore editoriale del Salone, presenta la trentesima edizione:

“L’immagine dell’edizione numero trenta è un libro che scavalca un muro: non è chiaramente, di questi tempi, un’immagine neutrale. Non è un’immagine oleografica, perché la cultura – per chi la intende come la intendiamo noi – non è un oggetto da mettere in vetrina ma una forza viva, trasformativa, che modifica il paesaggio circostante, che qualche volta cambia addirittura le carte in tavola, o le regole del gioco, che non ti lascia come ti aveva preso, che ti consente di fare esperienza.”

Il tema del Salone 2017 sarà “Oltre il confine”, da intendersi sia nell’accezione proposta dal direttore, che come volontà del Salone 2017 di esplorare nuovi temi e nuove forme di letteratura.

Un passo decisivo ma necessario dopo un 2016 caratterizzato dall’inaspettata assegnazione del premio Nobel per la Letteratura a Bob Dylan.

Il filo conduttore “Oltre il confine” si dipana in sezioni tematiche differenti:

  • ANOTHER SIDE OF AMERICA: ci si ripropone di esaminare, attraverso la letteratura, il vero volto degli Stati Uniti, al di là della retorica del Sogno Americano e degli stereotipi.
  • ANIME ARABE: si analizza il dialogo tra Occidente e Mondo Arabo, attraverso i grandi temi che caratterizzano la letteratura araba contemporanea: esilio, libertà d’espressione, responsabilità degli intellettuali.
  • MUSIC ‘N’ BOOKS: in un momento storico nel quale musica e letteratura sono vicine più che mai, il Salone celebra questa magica unione con una serie di eventi imperdibili.
  • SOLO NOI STESSE: un percorso interamente al femminile tra la letteratura scritta per le donne e dalle donne.
  • L’ETÀ IBRIDA: spazio in cui si analizza il rapporto tra scienza, tecnologia, innovazione e discipline umanistiche.
  • GASTRONOMICA: punto di incontro tra i grandi rappresentanti del mondo enogastronomico italiano e l’editoria di settore.

I 45 mila metri quadrati dei padiglioni del Lingotto fiere ospiteranno 1060 case editrici italiane e internazionali e circa 1200 eventi.

Tra gli ospiti più attesi, Daniel Pennac, Luis Sepúlveda, Roberto Saviano, il premio Pulitzer Richard Ford e molti altri.

Mai come quest’anno, però, c’è attesa per il Salone Off, giunto alla sua quattordicesima edizione: 500 eventi che si svolgeranno in tutta la città di Torino e in dieci località dell’area metropolitana.

Torino sarà quindi invasa dalla letteratura anche dopo la chiusura dell’area espositiva, fissata per le ore 20.

Incontri con gli autori, reading, concerti e spettacoli animeranno 250 luoghi della città.

Altra novità degna di nota è il Superfestival 2017: per la prima volta al Salone del Libro si riuniranno ben 68 festival culturali italiani, con l’intento di unire tutti coloro che “producono cultura” in Italia.

Insomma, le novità sono tante e il programma promette benissimo.

Il Salone del Libro più atteso di sempre sta per aprire i battenti. Ci vediamo là?

Alice Formenti

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *